Quando si parla di carte, queste sono divise in due grandi macro categorie: coated e uncoated, ossia patinate o non patinate.  Ma perchè si rende necessaria questa differenziazione? Cosa significano queste due parole e come vanno interpretate quando si scelgono i colori prima di andare in stampa? La carta in quanto supporto di stampa, ha una sua assorbenza agli inchiostri che vi vengono spalmati sopra dal rulli della macchina; questa capacità di assorbire o meno l’inchiostro dipende dalla sua calandratura (cioè da come viene “lisciata”).

CARTE COATED O UNCOATED: RAPIDA GUIDA PER CARTE E MAZZETTE PANTONE

Nelle carte patinate (che possono essere lucide o opache), essendo calandrate e lisciate a tal punto creare una patina compatta e brillante, l’inchiostro rimane più in superficie rispetto a  quelle non patinate (chiamate anche usomano o uncoated) che avendo un aspetto molto più grezzo e poroso assorbono molta più carica di inchiostro.

Questo incide sulla sulla resa cromatica finale: lo stesso colore, che si tratti di stampa in quadricromia o in Pantone, ha un aspetto molto diverso in un caso o nell’altro: tendenzialmente il colore stampato sulla carta uncoated risulta più spento e meno brillante di quello stampato sulla patinata (coated). Più il colore scelto è una tinta accesa e maggiore sarà lo scostamento tra il risultato in stampa, con particolare accentuamento nei verdi e arancioni molto accesi che possono virare sensibilmente

COME FARE PER SCEGLIERE?

Intanto bisogna sapere che esiste questa problematica, in modo tale da non creare a se stessi e al cliente false aspettative: diciamo che se il grafico mostra il file con bello brillante a monitor al cliente e poi lo fa stampare su una carta naturale pensando di ottenere quello che ha visto sul suo monitor (magari non calibrato), non è di scuro un professionista affidabile! Inoltre bisogna ricordare che se la preferenza nella stampa cadrà in un colore Pantone, esistono due Color Guide che ci aiutano a scegliere anche la migliore unione tra i colori e il tipo di carta su cui stamparli. La scala C (Coated) è per quella patinata e la U (Uncoated) per la uso mano.


APPROFONDIMENTI:

https://store.pantone.com/it/it/formula-guide.html

Author paton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.